clip_image002Chi o cosa è il Lombardino?

E’ innanzitutto un pensiero, un “figlio” nato e cresciuto nella testa di alcune persone da sempre appassionate – sia per diletto che per professione – del buon mangiare e del buon bere di questa terra lombarda. Ci piace pensare che possa essere anche nipote o pronipote del pensiero di quei due “gran lombardi” che sono stati Gianni Brera e Luigi Veronelli, che con il loro libro La Pacciada. Mangiarebere in pianura padana ci hanno fatto innamorare o re-innamorare dei cibi padani, e lombardi innanzitutto.

E’ un pensiero anche un po’ figlio delle persone che ancora producono cibi di eccellenza in queste terre, tra la montagna la collina la pianura, che con passione e fatica ancora ci fanno sentire nei loro formaggi, nei loro salumi, nei loro piatti il sapore specifico del territorio, della cultura, dell’impegno: speriamo con il tempo di poter dare spazio a tutti.

Noi tanti – comunque più di due – “genitori” di questo pensiero che abbiamo chiamato Il Lombardino ci impegniamo a ricercare, selezionare e promuovere i prodotti (e quindi i produttori e gli eventuali rivenditori) e i piatti (e quindi i ristoratori) che nell’uso delle materie prime, nelle ricette e nella tecnica – anche evoluta, laddove ciò non snaturi il risultato – sanno scegliere e utilizzare e proporre quel che proviene dalla nostra terra. Capita, nella cerchia famigliare e di amicizie di noi abitanti della metropoli, che qualcuno assaggiando un salame o un formaggio o un risotto o un vino stupisca e si entusiasmi: è il segno che stiamo cogliendo nel segno, che anche nell’era della globalizzazione il palato distingua e il resto – mente e cuore – lo segua. Non è campanilismo: anche a noi piacciono le cose buone che vengono da tutto il mondo. Ma è come essere tra le mura di casa e tra persone conosciute e amate da sempre: ci si sta sempre bene.

Il Lombardino non è un marchio commerciale e non è un distributore di prodotti alimentari: se le iniziative che propone sono a pagamento è solo ed esclusivamente per riconoscere a chi lavora – innanzitutto i produttori e chi ospita le iniziative – il giusto compenso per l’impegno e la fatica che la qualità oggi richiede.

Sarà il tempo a dire come potrà crescere questo figlio, cosa farà da grande: potrà rimanere una cosa tra pochi amici o diventare grande e quindi una cosa tra tanti amici: amici non nostri, ma di questo figlio-pensiero che – adesso lo possiamo dire – è il pensiero che mangiare e bere bene aiuta a vivere meglio, anche solo un poco, e come scrive Gianni Brera “Molti cibi inventati dai lombardi hanno classe mondiale certa”.

A partire da oggi, condividiamo la paternità di questo pensiero con gli amici di RistorArte, grazie all’appoggio e allo spazio che ci danno, e con gli amici de El Brellin, che si rendono protagonisti di questa iniziativa di degustazione e di promozione di alcuni di questi straordinari prodotti.

A partire da domani, attraverso le iniziative e il sito internet de Il Lombardino, la paternità di questo pensiero può essere condivisa con ciascuno: non siamo gelosi, e siamo aperti a qualunque richiesta, proposta o segnalazione. E comunque, Il Lombardino vi aspetta a El Brellin con l’iniziativa che potete vedere qui sotto.

IL PROGRAMMA DEL MESE DI DICEMBRE:

30 NOV. – 6 DICEMBRE

Marco d’Oggiono Prosciutti

Oggiono (LC)

Prosciutto Crudo

Salame di coscia

Salame Osteria

Pancetta Cotta

Carpaccio celtico

Bresaola di chianina

7 – 13 DICEMBRE

Salumificio Thogan Porri

Cecima (PV)

Salame di Varzi DOP

(cacciatorino, filzetta e cucito)

Coppa dell’Oltrepò

Lardo stagionato

Lonzino stagionato

14 – 28 DICEMBRE

COTECHINI E AFFINI

della Lombardia

Cotechino Vaniglia della Brianza

Boccia della Brianza

Mortadella di Fegato

Salame cotto dell’Oltrepò

Cotechino dell’Oltrepò

OGNI MARTEDI dalle 19 alle 21

Un produttore lombardo presenterà le proprie specialità che si potranno degustare al Café per una intera settimana. Tutti i prodotti in degustazione si potranno acquistare per l’itera durata della manifestazione.

Ufficio Stampa Il Lombardino:

stefanialiguoro@gmail.com – 320/8446910

Info:

RistorArte – Vitamine Milano

Tel. 02/69431397

Info@vitaminemilano.it

matteo@vitaminemilano.it

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr