GIORNALE A STELLE E STRISCE PREMIA ‘BATTISTELLA, IL PROSECCO’

BATTISTELLA: QUALITA’ DEL MADE IN ITALY ARMA PER VINCERE NEI MERCATI INTERNAZIONALI

“E’ una grande soddisfazione. Non è da tutti i giorni ricevere una ‘nomination’ da una delle riviste americane più lette dagli appassionati a stelle e strisce di moda e lifestyle. Questo nuovo riconoscimento conferma che la qualità del Made in Italy è la sola arma disponibile per vincere nei mercati internazionali”.

Con queste parole gli imprenditori veneti Battistella, produttori di Prosecco, annunciano, dalle pagine del sito aziendale www.proseccobattistella.com, che Clear Megazine, giornale americano di ‘moda e lifestyle’, ha scelto ‘Battistella, il Prosecco’ come ‘Clear’s drink of the month’. L’esito, frutto di un concorso al quale hanno partecipato Champagne francesi, Cava spagnoli e spumanti italiani, ha visto le bollicine trevigiane del Prosecco extra dry millesimato dell’azienda Battistella indiscusse protagoniste. Il risultato è stato reso noto con la pubblicazione di uno speciale Battistella alla pagina http://www.clearmag.com/category/luxury/.

E’ la prima volta che uno spumante italiano sale in vetta nella classifica stilata da Clear. “Una scelta – commentano dall’azienda – che oltre a premiare la qualità de ‘Il Prosecco’, premia il lavoro di tutta la filiera Battistella: dai tecnici in vigna, agli amministrativi, dagli enologi in cantina, agli agenti.
Siamo tutti molto felici – dice Andrea Battistella -, è un grande traguardo. Oltre 50 anni fa nostro nonno Fioravante innestò la prima barbatella di vigna in azienda, oggi la stampa di settore americana ci premia. L’azienda sta crescendo nel verso giusto”, conclude l’imprenditore formatosi alla Scuola Enologica Cerletti di Conegliano, la scuola di vitivinicoltura più antica d’Europa che 4 giorni fa ha festeggiato i primi135 anni di vita.

 

Vino Battistella il Prosecco_photo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr