5 Long Island Iced Tea

image

Categoria: Long Drink

Mise en place : Bicchiere Highball, ghiaccio, spirale di limone, Vodka, Tequila, Rum bianco, Cointreau, Gin, Succo limone, sciroppo di zucchero e coca cola.

Ingredienti e quantità:

1/2 oz (1,5 cl) Vodka

1/2 oz (1,5 cl) Tequila

1/2 oz (1,5 cl) Rum Bianco

1/2 oz (1,5 cl) Gin

1/2 oz (1,5 cl) Cointreau

1 oz (3,0 cl) succo di limone

1 oz (3,0 cl) Sciroppo di zucchero

Completare con cola

Esecuzione:

Si prepara direttamente nel bicchiere Highball con ghiaccio. Si serve con spirale di limone.

Di paternità sconosciuta, è un long drink nato secondo alcuni, durante il proibizionismo americano. Dimenticato per molto tempo, venne riscoperto all’epoca della contestazione studentesca durante un concerto grunge e fatto proprio dai giovani americani impossibilitati a bere alcolici al di sotto dei ventuno anni. Tuttora è tra i drink più richiesti nei club statunitensi. Da alcuni anni è di tendenza in Italia ed anche nel resto d’Europa.

In molti casi viene aggiunto un altro ingrediente, la Tequila (1.5 cl). In questo caso prende il nome di Texas Ice Tea. La preparazione, per il resto, è la stessa.

L’utilizzo dello spumante al posto della Coca Cola fa si che il cocktail si chiami Beverly Hills Ice Tea.

Leggenda: Negli Stati Uniti, al tempo del proibizionismo negli anni ’20-’30, Al Capone frequentava i Bar di Long Island (New York) e beveva Ice Tea. Gli veniva servita una miscela di Distillati allungati con poca Coca Cola, affinché avesse il colore di un Tè Freddo. Come lui, tutti i suoi amici e molti clienti presero questa abitudine. Quando la Polizia entrava nei locali per controllare che non venissero serviti prodotti alcolici, vedeva sui tavoli solo bicchieri con tè Freddo. Non controllava a fondo, forse aiutata con una buona mancia, e se ne andava. 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr