Dall’India ci scrive Nicolò spiegandoci come si prepara il Kati Roll

“Ora mi vado a mangiare un kati roll, tipico di Kolkata.

e’ una specie di piadina con il diametro piu’ piccolo e piu’ spessa,

cotta su una piastra nera con un sacco di olio.

a circa meta’ cottura ci rompono un uovo che cuoce diventando croccante.

ci sono vari ripieni. pollo, paneer, montone, verdure. e ovviamente, cipolle rosse.

io lo prendo liscio (con cipolle) e con doppio uovo.

a fine cottura (3 minuti max) mettono cipolle e il ripieno a scelta,

salsa al pomodoro e se hai il coraggio, una super super piccante.

rollano il tutto in un foglio di giornale e buon appetito!

si mangia in strada, ci sono dei piccolissimi chioschi (veramente 1m x 1m) ovunque,

all’interno 5 chefs indiani super veloci (strano).

uno alla cassa e P.R. , uno alla piastra, uno che rolla,

uno fa le porzioni di pasta per il roll e le schiaccia

e il quinto guarda. :)ah ah!

e sempre una coda di almeno 10 persone.

e’ un mattone da digerire ma e’ davvero ottimo.

altro che Mc Donald’s…”

Snack kati roll

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr