Fruitylife, ecco il progetto che promuove la sicurezza e la qualità di frutta e verdura

Prende il via il programma di Alimos co-finanziato dalla UE e dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali per informare i consumatori italiani, francesi e tedeschi sulle caratteristiche di bontà e di salubrità dell’ortofrutta europea

(Cesena, 31 luglio 2012) Frutta e verdura fresche sono alimenti presenti quotidianamente sulla tavola dei consumatori europei. Ma quanto sappiamo in merito alla loro sicurezza e ai processi che garantiscono la loro provenienza?

Per rispondere a queste domande promuovendo un’alimentazione sana ed equilibrata, prenderà il via nelle prossime settimane in Italia, Francia e Germania il progetto Fruitylife: ogni giorno, con te, coordinato da Alimos – Alimenta la salute – e co-finanziato dall’Unione Europea e dallo Stato Italiano.

Le prime iniziative messe in campo riguardano le campagne d’informazione e di promozione diretta in negozi, supermercati e punti vendita della ristorazione commerciale, ove saranno allestiti spazi ad hoc in area ortofrutta con locandine e saranno distribuiti i depliant. Questi ultimi contengono anche un simpatico e utile gadget, il calendario dell’ortofrutta, per aiutare i consumatori a ricordare la stagionalità dei tanti prodotti offerti dalla natura e farli gustare al massimo del loro sapore.

Per sottolineare l’importanza dei prodotti ortofrutticoli freschi nella dieta alimentare per il benessere, inoltre, è stata ideata una divertente campagna pubblicitaria, nella quale frutta e verdura vengono trasformati in oggetti di uso quotidiano. Dalla giovane donna che usa un fagiolino come matita per gli occhi al melone che si trasforma in cornetta del telefono, dalla carota che diventa una penna alla ragazza che ascolta la musica usando due pesche come cuffie. Il pay off “ogni giorno, con te” sottolinea quanto già trasmesso tramite le immagini, ovvero il concetto dell’ortofrutta amica fidata (con te), suggerendo al contempo un consumo quotidiano (ogni giorno).

A tali attività si aggiungerà a fine estate una campagna di comunicazione sul web: sul sito internet www.fruitylife.eu sarà possibile trovare informazioni e notizie sulla filiera ortofrutticola europea, sulla tracciabilità dei prodotti e sulla sicurezza alimentare, nonché ricette per assaporare i principali prodotti, proposti sempre nell’ottica della stagionalità.

Il dialogo con i consumatori di frutta e verdura sarà inoltre realizzato attraverso alcuni dei social media più frequentati (Facebook, Twitter e Youtube).

“Fruitylife è un’iniziativa che consideriamo molto importante per la promozione dell’ortofrutta europea e l’educazione alimentare dei consumatori e dei responsabili d’acquisto – ha commentato Massimo Brusaporci, Direttore di Alimos – In tema di sicurezza alimentare, l’Unione Europea vanta una legislazione estremamente scrupolosa e rispettosa della salute dell’uomo. È per questo che frutta e verdura prodotte nei paesi comunitari presentano livelli di salubrità eccellenti. Questo plus va comunicato, per far apprezzare la nostra produzione ortofrutticola, in paesi tradizionalmente importatori come la Germania, ma anche nei paesi forti produttori come Italia e Francia”.

“Al giorno d’oggi, infatti – ha concluso Massimo Brusaporci – sono aumentate le distanze tra agricoltura e consumo, facendo perdere la conoscenza delle caratteristiche di tali alimenti, del modo in cui vengono coltivati e dei sistemi di controllo. Col progetto Fruitylife vogliamo dare risalto al concetto che l’ortofrutta fresca europea è sicura, affidabile e controllata e garantisce ogni giorno un’ampia scelta di prodotti di stagione, all’insegna della salute, della sicurezza e del gusto”.

I Soci di Alimos coinvolti nel Progetto sono alcune tra le principali realtà produttive italiane, all’avanguardia nei sistemi di qualità e certificazione: Alegra, Apofruit Italia, Conor, Naturitalia e Orogel Fresco.

 

Fruitylife eu

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn