LONDON WINE – Londra 20 – 22 maggio 2013

Londra è un centro importantissimo per il mercato vinicolo internazionale.

Essendo la produzione locale molto ridotta, il Regno Unito e’ uno dei maggiori Paesi importatori al mondo. Non c’e’ da meravigliarsi se la London International Wine Fair è tanto importante.

I produttori di vino del mondo intero scelgono la LIWF per lanciare nuovi vini d’annata e nuove miscele proprio a maggio, il mese ideale per compratori e produttori.

Nessun’altro evento offre in UK la stessa opportunità di incontrare produttori, degustare i loro vini, e allo stesso tempo fare affari con importatori, commercianti, agenti, ristoratori, grossisti, sommerlier, e i maggiori professionisti dell’industria.

Con piu’ di 20,000 vini da degustare da tutto il mondo, la LIWF è l’evento da non perdere nel calendario dell’industria internazionale del vino. La London International Wine Fair e’ un evento B2B, esclusivamente dedicato agli addetti del settore.

  • Entrare nel mercato del vino piu’ internazionale del mondo – avra’ l’opportunita’ di conoscere le tendenze future dell’industria.
  • Scoprire – degustare una selezione incredibile di piu’ di 20,000 vini.
  • Imparare – partecipare a dozzine di seminari e degustazioni.
  • Acquistare – stabilire relazioni con nuovi fornitori e consolidare quelle esistenti.
  • Fare parte di una rete di consulenza – ci saranno piu’ di 30,000 professionisti dell’industria.

Esporre alla LIWF permette di essere nel cuore del mercato e di incontrare migliaia di compratori del Regno Unito, d’ Europa e del resto del mondo.

Dai supermercati, agli importatori, dalle catene di ristoranti, ai negozi al dettaglio, la LIWF attira tutti i compratori dell’industria.

Se vuole lanciare nuovi prodotti, incontrare nuovi clienti, cercare distributori, parlare con giornalisti o fare nuovi affari, la LIWF è l’evento chiave del calendario mondiale del vino.

http://www.aistoscana.it/eventi-home/london-wine-londra-20-22-maggio-2013.html

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr