MANUALE OPERATIVO FRULLERIA – FRULLATERIA – FRUTTERIA

1) UTILIZZARE FRUTTA E VERDURA MATURA

2) PRIMA DI TAGLIARE FRUTTA E VERDURA METTERE IN ACQUA CON BICARBONATO. LASCIARE IN AMMOLLO PER UN 15 MINUTI E RISCIACQUARE. IN LAVANDINO PIENO 3/4 CUCCHIAI.

3) PER MANTENERE LA FRUTTA SENZA ANNERIMENTI PER ALMENO 12 ORE UTILIZZARE ‘FRESCO FRUTTA’(FABBRI)

4) IN UNO SPRUZZINO VERSARE UNA PARTE DI ‘FRESCO FRUTTA’ E UNA PARTE DI ACQUA

5) MEGLIO UTILIZZARE COLTELLI IN CERAMICA. ATTENZIONE NON FORZARE LATERALMENTE POSSONO ROMPERSI.

6) TAGLIARE LA FRUTTA E VERDURA A PEZZI, DIMENSIONE DI UNA NOCE.

7) GLI AGRUMI: PER QUALSIASI UTILIZZO (SALVO LE SPREMUTE) DEVONO ESSERE SBUCCIATI E PULITI A VIVO (CIOE’ SENZA IL BIANCO SOTTO BUCCIA CHE RENDE AMARE LE PREPARAZIONI)

8) IN COLAPASTA SPRUZZARE LA FRUTTA TAGLIATA A PEZZI CON ‘FRESCO FRUTTA’ GIRANDO LA FRUTTA.

9) METTERE LA FRUTTA E VERDURA NELLE VASCHETTE ESPOSIZIONE FRIGORIFERO BEN SUDDIVISA

10) MANTENERE COPERTE LE VASHETTE NEI MOMENTI DI MINOR FLUSSO DI CLENTELA.

11) CREARE I FRULLATI E CENTRIFUGATI SEGUENDO ALLA LETTERA LE RICETTE CHE RISULTERANNO SEMPRE UGUALI.

12) UTILIZZARE BLENDER (FRULLATORE) E CENTRIFUGA (o ESTRATTORE A FREDDO) NELLE MODALITA’ SPECIFICATE.

13) IN BLENDER IL GHIACCIO VA VERSATO PER ULTIMO

14) SCIACQUARE LE CAMPANE DEL BLENDER PRIMA DI OGNI USO.

15) PER I CENTRIFUGATI IL GHIACCIO VA VERSATO PER ULTIMO NEL BICCHIERE

16) LA CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO NON DEVONO ESSERE SMONTATI E PULITI NEI MOMENTI DI MAGGIOR LAVORO

17) DOPO OGNI UTILIZZO DI CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO VERSARE UN BICCHIERE D’ACQUA PER PULIZIA VELOCE.

18) LA CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO DEVONO ESSERE SMONTATI E PULITI NEI MOMENTI DI CALMA CLIENTELA (CI VOGLIONO 5 MINUTI)

19) SERVIRE I BICCHIERI CON COPERCHIO E CANNUCCIA GROSSA

20) INSALATE: PREPARARE LE INSALATE, SEMPRE SPRUZZATE CON ‘FRESCO FRUTTA’, CON VERDURA (O ANCHE CON PEZZI DI AGRUMI) IN APPOSITI CONTENITORI. SERVIRE CON POSATE, TOVAGLIOLINO E CONDIMENTI MONOUSO.

21) YOGURT E FRUTTA: PREPARARE IN APPOSITE VASCHETTE PER SERVIZIO VELOCE SENZA AGGIUNTA DI DOLCIFICANTI CHE SARANNO AGGIUNTI A RICHIESTA DEL CLIENTE.

22) OPPURE PREPARARE YOGURT E FRUTTA AL MOMENTO CON FRUTTA SCELTA DAL CLIENTE. A PIACERE PUO’ ESSERE AGGIUNTO ZUCCHERO LIQUIDO, MIELE, SCIROPPO DI AGAVE, SCIROPPI DI FRUTTA. SERVIRE CON CUCCHIAINO.

23) MACEDONIA: FRUTTA A PEZZI TAGLIATI COME NELLE VASCHETTE. PREPARARE IN CONTENITORI SENZA CONDIMENTI. AGGIUNGERE DOLCIFICANTI O SPREMUTE A RICHIESTA DEL CLIENTE. SERVIRE, SEMPRE CON COPERCHIO, CON STUZZICADENTE MEDIO O FORCHETTINA DI PLASTICA.

24) PULIRE TAGLIERI E COLTELLI SUBITO DOPO L’USO CON ACQUA CALDA E DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

25) TAGLIERI: SE RIMANGONO SPORCHI SPRUZZARE CON CANDEGGINA. LASCIARE PER 15 MINUTI E LAVARE CON DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

26) PULIRE LE VASCHETTE CONTENENTI FRUTTA E VERDURA OGNI GIORNO CON ACQUA CALDA E DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

27) SI RACCOMANDA LA PULIZIA DEL BANCO VENDITA GIORNALMENTE.

28) MANTENERE PULITA ZONA TAGLIO E LAVANDINO PIU’ VOLTE DURANTE LA GIORNATA.

29) I FRIGORIFERI DEVONO ESSERE PULITI ALL’INTERNO ALMENO UNA VOLTA LA SETTIMANA.

30) PULIRE LE VETRATE ALMENO UNA VOLTA LE SATTIMANA

31) PULIRE GIORNALMENTE PAVIMENTO, PEDANA, ESTERNO DEL LOCALE, BIDONCINI IMMONDIZIE.

Frullati e Centrifugati con scritta

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr