Milano Food Week tra i finalisti candidati
al Premio Biennale Italia Design degli Eventi, edizione 2010


Milano Food Week, l’esclusiva settimana milanese dedicata al food and beverage è stata selezionata dalla giuria di critici, giornalisti, progettisti e docenti universitari della Biennale Italia Design 2010 come candidata al premio di Miglior Evento del biennio 2008-2010 dedicato al Food.
La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 16 dicembre a Genova presso il Palazzo Ducale. Inoltre, nella stessa sede dal 4 al 16 del mese sarà possibile visitare la Mostra a tema che raccoglie video, documenti, immagini, prospettive e risultati ottenuti dal settore Food. Con questa iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, la Biennale Italia Design vuole sottolineare l’importanza strategica di tutte le manifestazioni che valorizzano i beni culturali e contribuiscono allo sviluppo di nuove professionalità.
In questo senso, il Premio Biennale Italia Design degli Eventi 2010 rappresenta un importante riconoscimento professionale per i tre giovani imprenditori neanche trentenni di Milano Food Week (Giampaolo Celada, Federico Gordini, Federico Pinna), che hanno ideato e organizzato un vero e proprio salone del gusto a Milano. Una nove giorni che ha come partner l’EXPO e che ogni anno, in primavera, celebra l’eccellenza enogastronomica italiana con degustazioni, mostre, corsi di cucina, vernissage, convegni e spettacoli per le strade della città e non solo, a cui solo nell’ultima edizione, a giugno, hanno aderito più di cento ristoranti, 150 negozi di ogni settore e ben dieci gallerie d’arte, oltre a dieci consorzi vinicoli e cinque scuole di cucina. Il tutto per un totale di oltre 100mila i visitatori, 1.000 le bottiglie stappate e più di 130 eventi che si sono susseguiti: un bilancio decisamente da record.

“Siamo orgogliosi di essere stati selezionati per una manifestazione di questa importanza”, commenta Federico Gordini, Presidente di Milano Food Week, che prosegue, ”Il riconoscimento accademico di un progetto nato da tre under 30 è, prima di tutto, un ottimo messaggio a tutti i ragazzi che hanno idee ma non le realizzano a causa delle difficoltà di un Paese che sembra non credere e non volere incentivare la nostra generazione. La dimostrazione che la forza delle idee è in grado di essere superiore agli ostacoli della burocrazia, della difficoltà di accesso al credito, del sentirsi dire che “tanto sei giovanissimo, avrai tutto il tempo..”. Abbiamo costruito un progetto per dare qualcosa alla nostra città e ci stiamo riuscendo grazie al prezioso contributo dei tanti che hanno creduto e credono in noi. E per noi già essere qui è una straordinaria soddisfazione”
A Milano Food Week è dedicata un’intera sezione presso la mostra di Palazzo Ducale. Si tratta di un importante passo avanti per la promozione di una manifestazione che è stata capace di esaltare e rinnovare la città con la freschezza e l’entusiasmo dei suoi tre giovani “papà”. Una manifestazione che è stata tutta una scommessa. Una scommessa vinta.

I Numeri di Milano Food Week in breve:
57 gli anni sommati dei tre giovani ideatori
più di 130 eventi (contati realmente!)
più di 100.000 persone coinvolte
81 corse di TasteMi
5 scuole di cucina
136 negozi (di ogni tipologia)
88 ristoranti
7 vie di Milano
18 eventi arte
10 gallerie
10 consorzi vinicoli
1000 bottiglie stappate

www.milanofoodweek.com <http://www.milanofoodweek.com>
Per contatti e informazioni:
Ufficio Stampa OTTO
m.camparada@ottoidee.it
m.lehnus@ottoidee.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr