MINISTRO ROMANO, COSA PENSA DI FARE IL GOVERNO PER NOI GIOVANI IMPRENDITORI?

L’APPELLO, DALLE RIGHE DI ‘AVVENIRE’, DELL’ IMPRENDITORE VENETO BATTISTELLA AL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE

“Cosa chiederebbe al Governo?

Be’, al ministro Saverio Romano delle politiche agricole chiederei un impegno forte in tutte le sedi nazionali e internazionali per promuovere e difendere l’eccellenza italiana. Anzi, colgo l’occasione per lanciare al Ministro una domanda: che intende fare per i giovani che, come noi, hanno deciso di puntare sul business del Made in Italy enoico?”.

Così l’imprenditore Battistella, dell’omonima casa vinicola trevigiana produttrice di Prosecco doc, si appella al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano Avvenire,

http://www.avvenire.it/GiornaleWEB2008/Templates/Pages/ArticlesInItaliaCresce.aspx?IdArticolo=c129f36c-41ce-4019-9e66-780dd1104da6

.

“Il Governo deve rimettere noi giovani al centro dell’agricoltura del Paese, affinché possiamo rivestire il ruolo da protagonisti che ci spetta.

L’agricoltura è un asset strategico del Sistema Italia e noi giovani siamo una risorsa troppe volte sottovalutata dai politici, incapaci di valorizzarci e, troppo spesso, di non farci scappare all’estero. Come ha detto il Presidente Napolitano proprio qualche giorno fa, ‘occorre dare risposte ai giovani’. Siamo l’unico carburante in grado di riaccendere il motore dell’economia del Belpaese, speriamo arrivi una risposta dal Ministro”, conclude l’imprenditore trevigiano venticinquenne dalle pagine di proseccobattistella.com .

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr