PUBBLICATA OGGI SU SMARTWEEK.IT INTERVISTA A MIRCO BATTISTELLA

MIRCO BATTISTELLA: SIAMO DEI RIVOLUZIONARI ENOICI!… E COSI’ ABBIAMO MANDATO IL NOSTRO VINO ALLA QUEEN OF POP MADONNA!

”Arrivare a un fatturato a 5 zeri proponendo solo 2 etichette non e’

stata una cosa facile, considerando che il progetto vinicolo Battistella e’ una start up di appena 4 anni lanciata da due, allora, 23enni.

Ringrazio pubblicamente Roberto Zucca, che nell’intervista e’ riuscito a mettere in luce le basi del successo firmato Battistella e a trasmettere ai lettori di Smartweek che, come nel nostro caso, ribellarsi allo standard e andare contro corrente puo’ portare cose buone. Io e Andrea siamo dei rivoluzionari enoici, ancorati alle cose migliori che la tradizione puo’ dare, ma di certo non siamo dei ‘nostalgici del tempo perduto’… E cosi abbiamo mandato il nostro vino anche alla Queen of

Pop: Madonna”.

VINO Mirco Battistella con VITAE - credits BATTISTELLA VINICon queste parole, in una nota pubblicata su www.vinibattistella.com, l’imprenditore 28enne veneto Mirco Battistella commenta l’intervista, a firma Zucca, pubblicata oggi dalla testata giornalistica online Smartweek – http://www.smartweek.it/vitae-il-vino-italiano-benedetto-da-madonna/ – .

Nell’articolo Mirco Battistella, guidato dal giornalista di Smartweek, affronta il successo commerciale della piccola azienda trevigiana produttrice di Prosecco DOP e di Rosso delle Venezie IGP, che in pochi anni e’ riuscita a creare un brand, Battistella, portatore di forti valori riconosciuti dal mercato vinicolo internazionale, diventando un vero e proprio business case studiato nelle scuole di management.

”Vitae, il nostro rosso, è un prodotto che è nato da un’intuizione mia e di Andrea circa 4 anni fa. Fino al 2009 l’uva dei terreni della mia famiglia era sempre stata venduta ad altre cantine di cui i miei genitori erano soci. Noi abbiamo deciso di produrre le uve col marchio Battistella e abbiamo lanciato sul mercato prima ‘Battistella, il Prosecco’, poi ‘Vitae’, che è un vino creato per il cosiddetto ‘mercato del wellness”’ si legge nell’intervista. ”Madonna ha ricevuto delle bottiglie del nostro vino qualche mese fa, ma sono molti i personaggi dello showbiz che hanno iniziato a farsi indiretti testimonial del nostro vino dall’alto contenuto di polifenoli: Battistella Vitae Rosso delle Venezie IGP” afferma Mirco Battistella nell’intervista.

”Esportiamo attualmente in 14 Paesi nel mondo e siamo riusciti ad entrare nel mercato orientale, un mercato molto limitato per la massiccia presenza dei vini francesi e delle loro cantine, superiori a noi italiani dal punto di vista degli investimenti relativi alla conoscenza del prodotto” prosegue Mirco Battistella nell’intervista pubblicata al link http://www.smartweek.it/vitae-il-vino-italiano-benedetto-da-madonna/ .

”Speriamo che il nostro caso imprenditoriale sia di stimolo per tutti i giovani che, in questa Italia, si sentono spesso poco valorizzati quando non esclusi sia dal processo decisionale politico che dal comparto economico -continua Mirco Battistella. Io personalmente ritengo che se abbiamo un sogno possiamo realizzarlo, magari andando pure contro corrente e facendo la figura dei visionari! Il mio approccio alla vita e’ quello che in economia viene definito ‘Blue Ocean Strategy’!”

conclude Battistella nella nota pubblicata su www.vinibattistella.com.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn