Non solo magnum il vino di Rocco Siffredi e Jarno Trulli

Il divo, attivo nel cinema hardcore, ha deciso di sfondare anche nel mercato del nettare di Bacco.
Con Trulli – Si tratta di un unione professionale tra il regista hard di Ortona e l’ex pilota di
Formula 1 Jarno Trulli che ha permesso così di creare il nuovo vino. Già il nome è tutto un
programma: "Rocco, non solo magnum". Si tratta di una bottiglia che nasce dalle colline
pescaresi Igt e che eredita il suo bouquet dalle uve Montepulciano. "Il vino ha un legame
profondo con l’erotismo e con la persona giusta è in grado di creare l’atmosfera perfetta per
una serata divertente. L’Abruzzo é la mia terra d’origine e Jarno è un caro amico, che produce
vini ottimi e che, con la giusta ironia, si è prestato a produrre questa nuova etichetta con il
mio nome".
Il primo caffè – L’esperimento si inserisce all’interno di un progetto più ampio che porterà
mister Siffredi, tra qualche mese, ad aprire a Budapest – patria del porno per eccellenza – il
primo "Rocco’s world caffe". Si tratta di un mix tra buona cucina e luogo d’incontro che,
immaginiamo, diverrà presto agorà per gli amanti dell’arte a luci rosse: saranno infatti in
vendita all’interno del punto di ristoro anche gadget e oggettistica e verranno trasmessi video
direttamente dai set della Rocco Siffredi Production.

http://www.poderecastorani.it/it/index.php

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr