Dalla rivista DEGUSTA online

http://www.degusta.it/index.php?option=com_content&view=article&id=655:quando-il-cocktail-si-mangia&catid=37:cucina-gastronomia&Itemid=66 

Quando il cocktail si mangia

In Italia è un trend ancora poco diffuso, ma all’estero già spopola. È quello dei cocktail da mangiare, ossia cocktail in gelatina da consumare con il cucchiaio, sta sempre più diventando una moda per i locali più trendy e un nuovo modo di pensare il cocktail. Per l’Italia Fabbri 1905 propone al panorama dell’ho.re.ca. la Base per cocktail solidi: si tratta di un preparato in polvere pratico e veloce che permette a barman, bartender e a tutti i professionisti della ristorazione di servire i long drink più famosi in versione gelatina. Al momento sono sette le ricette messe a punto: Negroni, Cuba Libre, Piña Colada, Caipiroska alla fragola, Caipiroska Passion Fruit, Mojito e Cosmopolitan.
La Base per cocktail in gelatina di Fabbri può essere utilizzata, oltre che per gelificare i cocktail, anche nella preparazione di panne cotte e gelatine di frutta frullata.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr