Starbucks apre a Milano nel 2016: c’è l’accordo fra il re del frappuccino e Antonio Percassi, imprenditore italiano

I fan del frappuccino di Starbucks non dovranno attendere a lungo per poterlo gustarlo anche in Italia. La famosa catena americana sta per sbarcare anche nel Paese del caffè e del cappuccino. Stando agli ultimi rumors, infatti, come riporta Il Corriere della Sera, gli accordi fra il fondatore Haward Shults e Antonio Percassi sarebbero ormai presi e in dirittura d’arrivo. Appuntamento a Milano quindi, per l’anno 2016.

Gli accordi dovrebbero essere firmati entro Natale. E il Frappuccino a marchio Starbucks potrebbe già essere servito al banco nel corso del 2016. Sono circa vent’ anni che Howard Schultz, fondatore e guida della più grande catena di caffetterie americana cerca di capire quale sia il modo giusto per vendere in Italia, patria del caffè, la miscela in versione yankee. Per di più a un prezzo quasi tre volte superiore alla tazzina nostrana. Adesso però si starebbe profilando la soluzione.

http://www.huffingtonpost.it/2015/10/15/starbucks-apre-milano-2016_n_8299930.html?ref=fbpj 

http://www.corriere.it/economia/15_ottobre_14/starbucks-apre-anche-italia-f33a27aa-72ab-11e5-b015-f1d3b8f071aa.shtml?refresh_ce-cp

Caffè Starbucks

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr