“Sòl” ® vendemmia tardiva

il primo vino da abbinare al torrone
Per meglio gustare questo particolare e speciale torrone di Cremona, abbiamo lavorato in collaborazione con un enologo di fama nazionale Beppe Bassi, con un piccolo ma attento e capace produttore ed abbiamo selezionato un vino da abbinarsi alla nostra dolce specialità. Così è nato “Sol”. Questo connubio, fortunato incontro fra la culla mondiale del Torrone e questo nettare che proviene da poche decine di chilometri più lontano, quasi un regalo delle colline piacentine alla grandezza del dolce, che da secoli è simbolo di gioia e prosperità, conosciuto ormai in ogni zona del nostro pianeta.
Il “Sol” è un vino da dessert con caratteristiche particolari che lo rendono unico. È ottenuto dalla sovramaturazione di uve Picolit e Molinelli. Il vitigno è stato classificato con il nome della famiglia proprietaria del vigneto dal Prof. Mario Fregoni (ordinario di Viticoltura all’Università del Sacro Cuore di Piacenza) che ha pubblicato ex-novo la scheda ampelografica. I mosti hanno fermentato e maturato in carati (barriques) per oltre due anni. Dopo questo lungo affinamento è stato effettuato il taglio a freddo. Oltre al Torrone di Cremona può essere abbinato anche a pasticceria secca od a formaggi erborinati. È un vino che può durare a lungo. Si consiglia di servirlo a 12-14°.

PRODUTTORE: Informazioni presso:http://www.fieschi1867.com/

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr