Il vino spaziale invecchiato con il meteorite


Se qualcuno tra voi è un purista del vino, probabilmente storcerà il naso, ma ai curiosi verrà l’acquolina in bocca. Questo Cabernet Sauvignon della cantina di Ian Hutchinson che si trova in Cile si può a buon diritto definire un vino spaziale. Perché? Perché è invecchiato con un meteorite di 4,5 miliardi di anni giunto dalla cintura asteroidale che si trova tra Marte e Giove.
Il meteorite giunse sulla Terra circa 6000 anni fa ed è stato messo con in Cabernet in una botte di legno per 12 mesi. Non sappiamo quale strano aroma possa aver dato al vino un pezzo di roccia, ma stando al produttore “ha un gusto più vivace”.
Chi ha voglia di ubriacarsi con qualcosa che non viene da questo Pianeta, si faccia sotto.(c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

http://www.gizmodo.it/2012/01/23/il-vino-spaziale-invecchiato-con-il-meteorite.html

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn