MESTIERANDA: Aperta dal Mattino fino a notte. Biglietto ingresso €6, entrata in vari punti intorno al centro. Ebbene si i padiglioni della fiera sono le strade, le case, i cortili ben tenuti.
Se domani (Domenica 21.maggio) non sapete dove andare a fare una passeggiata, Caprino Bergamasco (in provincia di Bergamo ovviamente) vi dà la possibilità di vedere per le sue viuzze, artigiani mentre preparano le loro creazioni utilizzando vetro, legno, rame e altri materiali. In queste stradine storiche contornate di negozietti e all’interno di cortili con giardinetto molto belli, bancarelle artigianali.
Troverete miele e api, quadri, cesti di carta recliclata, bigiotteria semplice o preziosa, borse in cuoio, e molto altro, solo fatto con le mani degli artisti di vecchi mestieri.
Ti viene voglia di un bicchiere di vino? Lo trovi sulle bancherelle o all’elegante bar della piazzetta.
O stuzzicare qualcosa tra cui salumi, formaggi e panini lungo l’itinerario.
O ancora di mangiare nostrano nella piccola trattoria sotto i portici dopo la piazzetta.
E poi forse la cosa più bella: ci sono cantastorie, ballerini, teatrino con pagliacci, bambini truccati e…E poi … molto più bella viverla che descriverla.
Sicuramente ci sarà gente dunque tranquillizzatevi e datevi un tempo abbastanza lungo per farvi un giro gustandovi ogni angolo e volendo acquistare qualcosa.