CAVOLO CAPPUCCIO (CRAUTI)
Detto anche cavolo bianco o rosso (dal colore delle foglie).
Croccante e tenero si serve crudo, tagliato a striscioline e condito con lardo o pancetta calda.
Per i Crauti le foglie sono fatte fermentare.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr