logo biennale enogastronomica fiorentina Dal 6 al 22 novembre la BIENNALE ENOGASTRONOMICA FIORENTINA propone in locali, ristoranti, piazze e palazzi storici di Firenze e dintorni un calendario ricco di incontri, spettacoli, itinerari del gusto, mercati, degustazioni, aperitivi, cene e convegni, con un occhio attento anche alla solidarietà.

Oltre ai singoli eventi che giorno dopo giorno animeranno il programma della rassegna per l’intera durata della stessa si svolgerà l’iniziativa UN PIATTO TIPICO AL RISTORANTE: in oltre 90 ristoranti fiorentini la possibilità di riscoprire attraverso appositi menu’ alcuni “piatti della memoria”, preparazioni e ricette legate alla tradizione culinaria cittadina in molti casi ormai introvabili.

Fra gli appuntamentiti permanenti anche la mostra IL BELLO DELLA TAVOLA, allestita fra le opere d’arte  delle sale del museo Marino Marini: un’esposizione che avrà come tema la ricerca del bello nella presentazione della piatti, elemento a cui molti interpreti della cucina nostrana hanno guardato nell’affermare il proprio stile. E poi ancora l’iniziativa IL GELATO DELLA BIENNALE, che ha visto impegnati alcuni dei più noti mastri gelatieri fiorentini nella realizzazione del “Gusto Biennale”: una nuova golosa creazione ispirata al periodo che potrà essere assaporata per tutta la durata della rassegna. All’Impruneta infine IL COTTO E MANGIATO intreccerà la tradizione gastronomica locale con l’antica sapienza artigiana legata alla lavorazione del cotto. Protagonista principale il “peposo all’Imprunetina”, preparato secondo la ricetta originale fresca di certificazione da parte dall’Accademia  Italiana della Cucina: ricetta che, per valorizzare questo binomio con il territorio, potrà essere anche in futuro gustata in tutti i ristoranti che esporranno l’apposito logo che sarà presentato alla stampa sabato 20 novembre.

 

http://www.biennaleenogastronomica.it/