‘BATTISTELLA, IL PROSECCO’ A 54. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE DELLA BIENNALE DI VENEZIA

 

FIORAVANTE BATTISTELLA: L’ARTE È ELEMENTO VITALE DI PROGRESSO ECONOMICO E SOCIALE. ONORATI DI ESSERE PARTNER DI ‘PRIVEE ITALIA’

 

“La Biennale d’Arte è un fondamentale punto d’incontro e di scambio che coinvolge artisti, curatori, e opinion leader del mondo dell’arte che, da tutto il mondo, raggiungono Venezia per confrontarsi e riflettere su presente e futuro dell’umanità. Arte elemento vitale di progresso economico e sociale, quindi. Siamo davvero onorati d’esser partner di ‘Privee Italia’, l’importante momento di dibattito e di confronto voluto e ideato da Vittorio Sgarbi”.

Con queste parole il management della casa spumantistica Battistella commenta la partnership Battistella, il Prosecco – Privee Italia. In questi giorni Vittorio Sgarbi, curatore del Padiglione Italia, accoglie i visitatori della Biennale di Venezia a ‘Privèe Italia’, salotto organizzato presso il Centurion Palace per discutere insieme d’arte e di cultura.

Quest’anno il Padiglione Italia, in occasione dei 150 anni dell’Unità del Paese, sarà grande protagonista di Biennale. ‘Padiglione Italia’ ha voluto omaggiare ulteriormente il pubblico di Biennale creando Privèe Italia: un luogo in cui tutti gli appassionati d’arte possono rivivere le emozioni dei capolavori della nostra storia, attraverso la voce di un grande critico ed esperto d’arte.

“Legare il brand Battistella, il Prosecco a questo importante momento d’incontro – afferma il management di Battistella – è un modo per testimoniare e rinforzare il saldo legame che unisce la nostra azienda al mondo dell’arte e della cultura” concludono in una nota pubblicata su www.proseccobattistella.com.

Grandi i numeri della Biennale d’Arte 2011, che raggiunge il proprio record come numero di artisti presenti (89 nazioni rispetto alle 77 presenti nell’edizione 2009). La 54. Esposizione Internazionale si svolgerà dal 4 giugno al 27 novembre 2011 ai Giardini e all’Arsenale di Venezia.

 

Vino Prosecco Battistella, Biennale Venezia

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr