C’è un cuore metà pasticciere metà speziale nella tradizione dei Vermouth Cocchi.

Lo Storico Vermouth di Torino, oggi campione nella categoria Top Trending Vermouth nella classifica di Drinks International e tra i più venduti al mondo, nasce infatti alla fine dell’800 dall’intuizione di un giovane pasticciere fiorentino, Giulio Cocchi, che trasferitosi ad Asti si confrontò fin da subito con la diffusa abitudine di aromatizzare i vini locali con erbe e spezie.

Ancora oggi quelle ricette rivivono nei vini speciali di Cocchi, in cui l’esperienza di una famiglia di produttori di vini tradizionali piemontesi si intreccia all’antica sapienza botanica.

Un capitale umano, su cui questa edizione di Identità Golose punta l’attenzione, e oltre due secoli di tradizione che legano universi affascinanti, quello del vino e quello delle spezie, in un percorso che dalle tavole della corte dei Savoia conduce ai banconi dei bar di tutto il mondo grazie al savoir faire sabaudo e alla radicata cultura del Vermouth.

Lo Storico Vermouth di Torino Cocchi potrà essere degustato nello stand di Giulio Cocchi (area Dispensa) a Identità Golose Milano che si terrà da sabato 3 marzo a lunedì 5 marzo 8 al MiCo – Milano Congressi (via Gattamelata, 5).

Oltre allo Storico Vermouth di Torino si potranno assaggiare anche il Vermouth Amaro “Dopo Teatro”, la Riserva la Venaria Reale, l’Americano nelle versioni bianco e rosa e il Barolo Chinato. Tutti i prodotti Cocchi saranno proposti in purezza o con abbinamenti golosi che in questi anni Cocchi ha studiato e messo a punto attraverso collaborazioni rilevanti: dal Parmigiano Reggiano (Consorzio del Parmigiano Reggiano) al cioccolato (Slitti, Gobino, Venchi), dalla frutta secca e frutta candita (Pariani) fino al dolci lievitati.

MASTERCLASS – A cura di Cocchi in collaborazione con Pariani la masterclass di lunedì 5 marzo (ore 13.15) dal titolo “Vermouth, agrumi, barman e chef” con Roberto Bava (Ad di Cocchi), Mattia Pariani (Pariani), Guglielmo Miriello (Ceresio 7, Milano) e Corrado Assenza (Caffè Sicilia, Noto).
Vermouth e agrumi saranno ingredienti da interpretare in parallelo in mixology e in cucina aprendo nuove prospettive per un abbinamento classico.

www.cocchi.it